L’articolo 21 del D.lgs. 231/2007 prevede l’istituzione di un Registro dei Titolari Effettivi presso il Registro delle Imprese, la norma riguarda le società con personalità giuridica di cui all’art. 2188 C.C., associazioni e fondazioni con personalità giuridica, trust.  Gli amministratori di tali soggetti dovranno effettuare un’apposita comunicazione al Registro Imprese, disciplinata da un decreto MISE-MEF in attesa di pubblicazione sulla G.U.

Perché già attivarsi sin d’ora per tale adempimento?  
Perché, ad esempio, il titolare effettivo potrebbe richiedere lo status di controinteressato, cosa che non può decidere l’amministratore della società tenuto alla comunicazione, oppure perché l’associazione non è in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata.

Vi segnaliamo il documento La comunicazione del titolare effettivo al Registro Imprese,
I dati e le informazioni contenute sono redatte secondo lo schema di decreto.

Nel documento, tra l’altro:


chi è il titolare effettivo di srl-spa-sapa-cooperative, persone giuridiche private e trust
tre casi di individuazione del titolare effettivo (soci solo persone fisiche, soci persone fisiche e società semplice, soci persone fisiche e persone giuridiche)
sintesi degli adempimenti da parte degli amministratori, istituzione di un fascicolo, comunicazione al titolare effettivo e riscontro da parte di questi, ritenuto opportuno ai fini del “controinteressato all’accesso alle informazioni”.


CLICCA QUI per accedere alla scheda del documento.