Con il messaggio n. 2819 del 24 luglio 2019 l'Inps, ha dato istruzioni circa il censimento ed il rilascio del PIN ai professionisti abilitati (avvocati, dottori commercialisti ed esperti contabili) che intendono svolgere attività in materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale e operare quali intermediari nei confronti dell'INPS.
Con il messaggio n. 4440 del 28 novembre scorso l'istituto fornisce ulteriori chiarimenti in merito agli adempimenti da assolvere con particolare riguardo al censimento dei professionisti destinatari del messaggio ed al rilascio del PIN.