Con convenzione del 26 novembre 2020, stipulata tra l’Agenzia delle Entrate e Cassa Forense, è stato regolato il servizio di riscossione dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti dagli iscritti alla Cassa.

Con la Risoluzione dellchr("\1")11 gennaio 2021 lchr("\1")Agenzia delle Entrate, per consentire il versamento, mediante modello F24,  dei suddetti contributi ha istituito le seguenti causali:


“E100” denominato “CASSA FORENSE - contributo soggettivo minimo”;
“E101” denominato “CASSA FORENSE - contributo di maternità”;
“E102” denominato “CASSA FORENSE - contributo soggettivo autoliquidazione (Mod. 5)”;
“E103” denominato “CASSA FORENSE - contributo integrativo autoliquidazione (Mod. 5)”.