Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 22 del 9 gennaio 2020, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti per l'istituzione del Ministero dell'istruzione e del Ministero dell'università e della ricerca, che sostituiscono l'attuale Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca.

Al nuovo Ministero dell'istruzione sono attribuite le competenze in materia di sistema dell'istruzione scolastica e dell'istruzione tecnica superiore. Al Ministero dell'università e della ricerca sono invece assegnate le competenze sui sistemi della formazione superiore universitaria, dell'istruzione universitaria e della ricerca scientifica e tecnologica, oltre a quelle relative all'alta formazione artistica, musicale e coreutica.
Il Decreto è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 6 del 9 gennaio 2020 ed è entrato in vigore il giorno successivo alla pubblicazione.