Il Garante per la protezione dei dati personali informa dell'inizio di una nuova fase del progetto Smedata, finanziato dalla Commissione europea, pensato per supportare le piccole e medie imprese nell'adeguamento ai nuovi adempimenti previsti dal Regolamento europeo e offrire chiarimenti ai professionisti che operano nella consulenza giuridica in materia di protezione dei dati personali.
Dopo la prima fase che ha previsto un ciclo di seminari attivati nel mese di settembre è iniziato il processo finalizzato allo sviluppo di uno strumento di auto-valutazione (self-assessment tool) che aiuti le PMI nell'adeguamento agli adempimenti previsti dalla normativa in materia di protezione dati.
Tutte le informazioni sul progetto sono consultabili sul sito del Garante a questa pagina.