Con la Circolare n. 1/E del 12 febbraio 2020 l'Agenzia delle Entrate fornisce i primi chiarimenti sulle nuove norme in materia di ritenute negli appalti superiori a 200mila euro, introdotte dal Decreto fiscale 2019 (Dl n. 124/2019).

In particolare, la circolare illustra gli adempimenti che devono essere attuati da committenti, appaltatori, subappaltatori, affidatari e dagli altri soggetti compresi nella disciplina, e chiarisce alcuni aspetti relativi al regime sanzionatorio in caso di non corretta determinazione ed esecuzione delle ritenute e di tardivo versamento.
Qui il Comunicato Stampa dell'Agenzia Entrate e qui la Circolare.