Entro questo termine, i contribuenti che provvedono direttamente all'invio utilizzando i servizi telematici dell'Agenzia delle entrate e quelli che si rivolgono a un Caf o a un professionista, sono tenuti alla presentazione del modello 730/2021 e della busta contenente la scelta dell'8, 5 e 2 per mille dell'Irpef (mod.730/1).